Corte Suprema di Cassazione Sez. Unite Penali

Sentenza n.2 del 26/04/1990
Esercizio abusivo della professione per avere gli imputati esercitato la professione di chimico e/o biologo, privi della necessaria abilitazione professionale, esercizio consistente nella direzione di laboratori di analisi chimico-cliniche e microbiologiche, nell’effettuazione delle suddette analisi e nella sottoscrizione dei referti.