CODICE DEONTOLOGICO

 

I "Chimici Europei" hanno il dovere:

- di osservare tutte le regole e direttive emanate dal Comitato per l'Iscrizione del Chimico Europeo (CICE/ECRB);

- di mantenere l'onore e la dignità della professione;

- di comportarsi onorevolmente nella pratica della loro professione;

- di prestare la massima attenzione in ogni momento al pubblico interesse;

- di mantenere il massimo livello di competenza ed integrità;

- di osservare con speciale riguardo le norme di protezione dell'ambiente e sicurezza della popolazione.


I "Chimici Europei"devono assumersi la responsabilità personale della loro specifica attività e delle informazioni che ne derivano. Nel fare ciò devono tener conto di quegli obiettivi tra i seguenti, che riguardano il loro specifico campo di attività:


1. Proposito:

Identificare lo scopo di ogni lavoro previsto, per assicurare che esso sia necessario, utile e fattibile, e considerarne le conseguenze sociali, ambientali ed economiche.


2. Pianificazione:

Assicurare che il lavoro da svolgere sia identificato, definito e programmato in maniera sufficientemente dettagliata, tanto da consentire che i suoi obiettivi siano conseguiti effettivamente, efficacemente e tempestivamente.


3. Personale:

Assicurare che il lavoro sia svolto da personale della corretta qualifica, dotato delle conoscenze, dell'addestramento e dell'esperienza necessaria a compierlo e che sia cosciente delle proprie responsabilità scientifiche, di supervisione e gestionali.


4. Gestione dell'informazione:

Assicurare che tutto il lavoro svolto sia completamente, accuratamente ed indelebilmente registrato dalla persona addetta e che il successivo rapporto ed utilizzo ne preservino comunque l'integrità e disponibilità per tutto il tempo necessario.


5. Materiali:

Assicurare che tutti i materiali, compresi i campioni, siano identificati, maneggiati in sicurezza, utilizzati, trasportati, immagazzinati e distribuiti in modo corretto e che siano disponibili le informazioni necessarie su di essi.


6. Apparecchiature:

Assicurare che tutte le apparecchiature siano adatte allo scopo da raggiungere e che siano utilizzate e mantenute in modo da garantire che nel funzionamento rientrino nelle specifiche definite.


7. Ubicazione:

Assicurare che ogni lavoro venga svolto entro una struttura o in un luogo appropriato allo specifico compito.


8. Gestione:

Utilizzare sistemi di gestione che promuovano e conservino l'integrità del lavoro svolto dai singoli individui.


9. Qualità:

Assicurare che il lavoro svolto sia mantenuto al massimo livello di competenza ed integrità con particolare attenzione per l'interesse pubblico.