IN ITALIA E IN EUROPA, ECCO I NUOVI RUOLI ASSEGNATI AI CHIMICI

La primavera ha portato nuove nomine per il Consiglio della Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici (FCF), che recano con sé anche importanti occasioni di confronto istituzionale a livello europeo, oltre che nazionale, e delle opportunità per poter essere interlocutore primario per quei temi che consentono alla scienza chimica e fisica di presentare risposte e proposte per la tutela di ambiente, salute, qualità della vita e dei luoghi ed organismi di certificazione, ispezione e verifica di prodotti e processi.

 

La Presidente Dott. Chim. Nausicaa Orlandi è infatti da questo mese membro di diritto del Consiglio Superiore di Sanità (CSS), l’organo consultivo tecnico in seno al Ministero della Salute che si occupa di tematiche correlate ad igiene e sanità in riferimento a persone, animali ed ambiente. La stessa Dott. Chim. Nausicaa Orlandi è stata anche designata appointed member dell’Executive Board di EuCheMS, il tavolo direttivo che propone e gestisce le attività di EuCheMS, e Consigliere del Consiglio Direttivo di Accredia.

 

Accredia è l'Ente designato dal governo italiano ad attestare la competenza, l'indipendenza e l'imparzialità degli organismi e dei laboratori che verificano la conformità dei beni e dei servizi alle norme esistenti. In qualità di terza parte indipendente, Accredia garantisce il rispetto delle norme da parte degli organismi e dei laboratori accreditati, e l’affidabilità delle attestazioni di conformità da essi rilasciate sul mercato, svolgendo quindi un servizio a tutela della salute e della sicurezza delle persone e dell’ambiente.

 

L’EuCheMS (European Association for Chemical and Molecular Sciences) è l’associazione che coinvolge a livello europeo 160000 Chimici afferenti a 40 realtà rappresentative, tra le quali vi è, appunto, la Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici. L’ EuCheMS promuove il ruolo e l’immagine della chimica in Europa attraverso molteplici canali ed iniziative (congresso biennale, la newsletter mensile che ogni mese trasmettiamo per conoscenza ai nostri lettori tramite la newsletter della nostra Federazione, convegni, attività seminariali…), e costituisce una voce imparziale riguardo le politiche eurpoee aventi per oggetto la chimica e i relativi ambiti di applicazione.

 

Il Dott. Chim. Andrea Comini invece, è stato nominato, dall’Agenzia Chimica Europea ECHA, osservatore permanente nel comitato RAC (Committee for Risk Assessment) quale rappresentante dell’EuCheMS.

 

Il Committee for Risk Assessment elabora i pareri dell’ECHA sui rischi che le sostanze comportano per la salute umana e l’ambiente in relazione ai Regolamenti REACH e CLP. In particolare, fornisce pareri sulla classificazione ed etichettatura armonizzata, sulle restrizioni e sulle autorizzazioni, supportando la Commissione Europea nelle decisioni.

 

Il Dott. Comini da più di 30 anni lavora nel settore degli additivi per la lavorazione delle materie plastiche, un settore della chimica dove le attività riguardanti la sostituzione delle sostanze problematiche e le loro restrizioni sono sempre state attuali.