EuCheMS: PREMIO “AWARD FOR SERVICE” AI PROFF. FACCHETTI E DE ANGELIS

Il prossimo agosto avrà luogo a Liverpool il Congresso sulla chimica organizzato da EuCheMS ed in questa occasione un momento importante sarà dedicato alla consegna degli “Award for Service”, che quest’anno verranno conferiti anche a due dei nostri Chimici che hanno letteralmente fatto la storia nella diffisuine della cultura chimica in Europa. Si tratta del Prof. Sergio Facchetti e del Prof. Francesco De Angelis, che saranno quindi i primi italiani ad essere insigniti di questo riconoscimento. Questo premio viene attribuito a Chimici che si sono contraddistinti per l’impegno nella diffusione e promozione delle scienze molecolari e delle attività ed obiettivi della stessa EuCheMS in Europa ed anche al di fuori di essa.

 

Il Prof. Sergio Facchetti si occupa da sempre di chimica ambientale ed agenti inquinanti, è stato Vicepresidente del Consiglio Nazionale dei Chimici e nella sua carriera pluridecennale si è sempre impegnato a livello europeo per la promozione della chimica e della sua importanza per la tutela dell’ambiente e della salute umana, fin dal tempo in cui quella che oggi conosciamo come EuCheMs era denominata FECS (Federation of European Chemical Sciences), e di questi è stato membro dell’Executive Board per ben 47 anni.

 

Il Prof. Francesco De Angelis è Ordinario di chimica organica all’Università degli studi dell’Aquila ed è figura ben nota nella comunità chimica europea, è stato il rappresentante del CNR a quattro assemblee generali dello IUPAC, membro di comitati scientifici internazionali, del comitato editoriale di importanti pubblicazioni scientifiche di peso internazionale. Già presidente della SCI (Società Chimica Italiana), il Prof. De Angelis è sato attivo in EuCheMS per 12 anni, anche in qualità di membro dell’Executive Board e di tesoriere.

 

Facchetti e De Angelis, due figure che con le rispettive carriere hanno lasciato un’impronta importante nella diffusione della scienza chimica in tutto il continente europeo, vedono quindi ufficialmente riconosciuto il loro instancabile impegno e lavoro con l’attribuzione di questo premio.